Richiesta Avvalimenti per partecipazione a gara d'appalto pubblica

Art..49 D.LGS. 163/2006 e artt. 47 e 48, direttiva 2004/18; art. 54, direttiva 2004/17


PROFESSIONALITÀ E COMPETENZA


L' AVVALIMENTO (Art..49 D.LGS. 163/2006) Il concorrente singolo o consorziato o raggruppato (in possesso dei requisiti generali di cui all'articolo 38), ai sensi dell'articolo 34, in relazione ad una specifica gara di lavori, servizi, forniture, può soddisfare la richiesta relativa al possesso dei requisiti di carattere economico, finanziario, tecnico, organizzativo, ovvero di attestazione della certificazione SOA avvalendosi dei requisiti di un altro soggetto o dell'attestazione SOA di altro soggetto (impresa ausiliaria).

ALCUNE PRESCRIZIONI:

  • L'impresa ausiliaria, ovviamente, non potrà partecipare alla stessa gara, in proprio o associata o consorziata, ai sensi dell'articolo 34.
  • Il concorrente (impresa ausiliata) e l'impresa ausiliaria sono responsabili in solido nei confronti della stazione appaltante in relazione alle prestazioni oggetto del contratto.
  • Gli obblighi previsti dalla normativa antimafia a carico del concorrente si applicano anche nei confronti del soggetto ausiliario, in ragione dell'importo dell'appalto posto a base di gara
  • In relazione a ciascuna gara non è consentito, a pena di esclusione, che della stessa impresa ausiliaria si avvalga più di un concorrente, e che partecipino sia l'impresa ausiliaria che quella che si avvale dei requisiti.
  • Il certificato di esecuzione verrà rilasciato all'impresa che partecipa alla gara, e l'impresa ausiliaria può assumere il ruolo di subappaltatore nei limiti dei requisiti prestati

ATTESTATO SOA MEDIANTE AVVALIMENTO

Art..50 D.LGS. 163/2006 e art. 52, direttiva 2004/18; art. 53, direttiva 2004/17


PROFESSIONALITÀ E COMPETENZA


il regolamento disciplina la possibilità di conseguire l'attestazione SOA mediante Avvalimento, nel rispetto delle disposizioni previste dall'articolo 49, sempreché compatibili con i seguenti principi:

  • tra l'impresa che si avvale dei requisiti (ausiliata) e l'impresa ausiliaria deve esistere un rapporto di controllo ai sensi dell'articolo 2359, commi 1 e 2 codice civile; oppure entrambe le imprese devono essere controllate da una stessa impresa ai sensi dell'articolo 2359, commi 1 e 2 codice civile
  • l'impresa ausiliaria deve rilasciare una dichiarazione con la quale assume l'obbligo, anche nei confronti delle stazioni appaltanti, di mettere a disposizione le risorse oggetto di avvalimento in favore dell'impresa ausiliata per tutto il periodo di validità della attestazione SOA
  • l'impresa ausiliata e l'impresa ausiliaria hanno l'obbligo di comunicare le circostanze che fanno venire meno la messa a disposizione delle risorse
  • in relazione a ciascuna gara si osservano comunque i commi 8 e 9 dell'articolo 49 in tema di partecipazione della ausiliaria e ausiliata alla medesima gara d'appalto

L'attestazione di qualificazione SOA mediante avvalimento determina la responsabilità solidale della impresa concorrente e dell'impresa ausiliaria verso la stazione appaltante


COMPILA IL FORM di seguito riportato, indicando, con chiarezza, le Categorie e Classifiche ricercate.

Sarà nostro compito ricercare, tra i nostri CLIENTI, l'impresa Partner/Ausiliaria che ti permetterà di partecipare alle Gare d'Appalto con Enti Pubblici.

FORM PER RICHIESTA AVVALIMENTI:


Per informazioni: Ing. Michelangelo De Mutiis

Email: mdemutii@alice.it ; mdemutiis.keysol@gmail.com

Cell.: 328.3370125







Classifiche SOA


Categorie SOA

Generali e Specialistiche:




Torna alla HOME


Questo sito Web è monitorato con Google Analitycs